Tecnologie d' avanguardia

Tecnologie   della pavimentazione

II settore delle pavimentazioni industriali ha vissuto, soprattutto nell'ultimo decennio, una radicale trasformazione dei processi e dei ritmi produttivi dovuta all'introduzione di nuovi sistemi e tecnologie applicative.
La grande attenzione da sempre dedicata alle innovazioni tecnologiche nel settore delle pavimentazioni industriali ha permesso alla Vinella di accrescere le proprie potenzialità passando da un'attività artigianale a quella che si può definire una vera e propria "industria delle pavimentazioni".
Un' industria delle pavimentazioni che impiega macchinari e tecnologie di assoluta avanguardia che consentono grandi capacità produttive unitamente al raggiungimento di elevati standard qualitativi.

Motograder Laser

Sistema Motograder Laser

II Sistema Motograder a controllo laser automatico è costituito da una macchina livellatrice dotata di un modernissimo sistema di controllo laser automatico, che consente di effettuare la stesura del materiale stabilizzato per la preparazione ed il livellamento del piano di sottofondo con tolleranza di planarità molto spinta.
Una condizione di assoluta necessità per l'ottenimento di un piano di posa ideale su cui eseguire la pavimentazione industriale.

Laser Screed

Sistema Laser Screed

II Sistema Laser Screed è costituito da una macchina vibrofinitrice-laser, interamente progettata e costruita con le più avanzate tecnologie.
Combina moderni sistemi di controllo laser automatici con nuove generazioni di guide meccaniche di alta precisione, che consentono la vibrostesura meccanica del calcestruzzo, con grandi vantaggi per la qualità della pavimentazione industriale.
L'introduzione della modernissima "Laser Screed" rappresenta una vera e propria rivoluzione nel campo delle pavimentazioni industriali, in quanto stabilisce nuovi standard qualitativi riferiti essenzialmente alla planarità, alla resistenza meccanica e alla durabilità della pavimentazione.

Planarità e tolleranze possibili entro ± 3 mm nel campo di lavoro.
Uno straordinario risultalo reso possibile dal sofisticato sistema di controllo laser automatico che elimina i margini di errore tipici della stesura manuale del calcestruzzo. Caratteristica indispensabile per "Laser Screed" impianti robotizzati e per aree di stoccaggio a scaffalatura intensiva,

Stesura del calcestruzzo con classe di consistenza S 3 (SLUMP 10 - 15).
Ciò consente di sfruttare al meglio le qualità del calcestruzzo impiegato. La riduzione del rapporto acqua-cemento, implica Infatti un aumento della resistenza caratteristica con una sensibile diminuzione del ritiro igrometrico.

Vibratura della massa di calcestruzzo.
Elimina la formazione dei vuoti e dei fenomeni "nidi di ghiaia" all'interno del massetto, rendendo più uniforme e consistente la resistenza della lastra di calcestruzzo

Stesura di calcestruzzo con curva granulometrica composta da inerti di diametro massimo consentito dallo spessore del massetto.
Determina l'aumento della resistenza meccanica e la diminuzione del fenomeno del ritiro.

Riduzione al minimo dei giunti di contrazione estendendo la grandezza dei riquadri da 10 - 12 a 20 - 25 mq.
Diminuisce i punti deboli che possono causare il degrado del pavimento.

Possibilità dì eseguire piani inclinati con doppia pendenza
Per aree esterne, piste aeroportuali, strade, piazzali, ecc.

Spolveratrice Meccanica

Spolveratrice Meccanica

La Spolveratrice Meccanica è una macchina semovente a controllo idraulico, che consente di applicare il manto di usura, in maniera automatica e simultanea alle operazioni di vibrostesura del calcestruzzo. Ciò è reso possibile da un braccio meccanico estensibile e da un apposito dispenser, che permettono di realizzare il cosiddetto "incorporo diretto" del formulato Indurente nel supporto in calcestruzzo.